০৩৭১৪৬০৫৩
৯:৩০ AM-০৫:০০ PM

Un’«Ultima Cena» per arazzo infittisce i misteri circa Leonardo

Il 28 ottobre 1533 pontefice Clemente VII de’ Medici benedi verso Marsiglia l’unione nuziale fra due coniugi quattordicenni: Caterina de’ Medici, figlio del figlio dello stesso vicario di cristo, ed Enrico di Valois, figlio del monarca di Francia Francesco I. L’importante collaborazione venne glorificato da qualcuno cambio di doni tesoro. Il vescovo di roma dono per Francesco I insecable incantevole scatola di cristallo di fortezza anche argento, certain capolavoro del prestigioso orefice Valerio Belli, addobbato sopra 24 scene della vitalita di Cristo anche sopra indivis diluito sporgenza di narvalo sul chiusura (motto per digressione, l’oggetto costo al papa una cosa quale 24 mila ducati!).

Un’«Ultima Pasto» con arazzo infittisce i misteri circa Leonardo

Il maesta di Francia regalo piuttosto per vescovo di roma Benevolo un’opera diversa tuttavia indifferentemente rara anche preziosa: un arazzo con seta, argento addirittura denaro raffigurante quell’Ultima Pranzo serale che tipo di Leonardo da Vinci aveva realizzato nel tavola di Santa Maria delle Compassione Milano certi bio dei regali diplomatici venne addirittura immortalato da indivis concezione ottimo dell’artista gallico Antoine Caron.Questo distinto arazzo venne imbarcato ed destinato per Roma. Corrente negli inventari dei Palazzi Apostolici Vaticani precisamente dal 1536, il stoffa venne tollerato come elaborazione straordinaria addirittura – considerata la distilla temperamento – venne sovente adoperato nella attivita liturgica della Foro pontificia. Lo si vide presente per tante celebrazioni quale la tintura dei piedi del Giovedi Probo ovvero nelle feste del Campione Domini. Ciononostante persona uso logoro il drappo, ed sappiamo che razza di sinon dovette aderire sopra restauri in passato nel XVII e percio nel XVIII epoca. Da ultimo del Settecento — conveniente allo lo motivo di preservarlo – papa Religioso VI Braschi senti la schiacciamento di farlo opporre da Conveniente Cettomai.

Ultima pranzo serale: per indivis arazzo i dettagli che tipo di parlano

Vicino Belva feroce XIII Pecci, nel luglio del 1902, l’arazzo tenero venne chiarito paio volte al di la (complesso appela distilla replica) nel Corte del Osservatorio, sopra epoca del Riunione Eucaristico anche della ispezione del cittadinanza di Parma al papa “recluso” mediante Vaticano per movente della Paura Romana. Nel luglio del 1929, pochi mesi successivamente la “Conciliazione”, vescovo di roma Devoto XI Ratti lo fece trattare ancora mediante piazzale san Pietro durante epoca di una coda eucaristica di “riconciliazione”. Anche di nuovo lo fece conciare nel Corte del Osservatorio il 13 settembre dello uguale anno, per accettare la Adolescenza Cattolica in controllo al inesperto Condizione della Paese del Vaticano. Nel 1931 l’arazzo trovo la sua definitiva assestamento museale nella sontuosa Alloggiamento VIII della nuova Raccolta Vaticana, assieme ai capolavori raffaelleschi.

I Musei Vaticani hanno voluto ottenere parte alle celebrazioni vinciane del 2019 sopra diverse iniziative, fra cui il riparazione ancora l’invio con Francia del gioiello arazzo dell’ Ultima Convito, quale sara chiarito ad Amboise, nel impalcatura di Clos Luce, dal 6 giugno all’8 settembre con una fiera dal attestato ”L’Ultima cena di Leonardo da Vinci per Francesco I, indivisible gioiello per denaro e seta”. Nonostante la sua profitto, l’arazzo papale nasconde ed tanti enigmi. Breve si sa delle connue origini: il complesso compagno nei certificazione all’improvviso, nel 1533 nel Dimora di Blois, modico prima del trasferimento verso Marsiglia a le matrimonio in mezzo a Enrico ancora Caterina. Pero da chi, mentre addirittura in cui venne ideale il oggetto? Gli stemmi, i simboli araldici addirittura i monogrammi di cui e pieno l’arazzo hanno steso mediante sensato probabilita sopra Luisa di Savoia di nuovo sopra proprio bambino Francesco di Valois i committenti diretti dell’opera.

Pero e sgradevole sostenere chi ne ex l’esecutore erotico di nuovo sopra come boutique venne tessuto il manufatto. Il restauro dell’arazzo effettuato dal 2017 al 2019 nel Laboratorio Arazzi ancora Tessuti dei Musei Vaticani (per cautela di Alessandra Rodolfo, Bianco dell’uovo Pavan, Emanuela Pignataro, Laura Pace Morino addirittura Cassa Ceppetelli) ha pero consumato durante nel caso che notevoli agenzia energia a certain arazzo fantastico (che tipo di verso le peripezie passate ricorda durante maniera imprevedibile il breve situazione di forza conservatrice del Fucina vinciano), eppure ha controllo di raggiungere nuove dimostrazione, per particolare legate affriola tempo ancora affriola paternita dell’opera. Incrociando i dati fisici anche i dati araldici (i monogrammi di Luisa di Savoia, le salamandre di Francesco I di nuovo le iniziali C di Claudia di Francia, figlia di regnante blackcupid Luigi XII ed sposa di Francesco I) s’e potuto ragionevolmente afferrare che razza di l’arazzo venne forse ottimo poi il 1516 addirittura frammezzo a il 1525.

Corrente strappo cronologico e non questione collaterale, in quanto fra il 1516 ed il 1519, Leonardo da Vinci e personalmente anima per Francia vicino la filo competente. In quel momento, dato che l’arazzo riporta, sopra assoluta fedelta, le figure di Cristo ancora dei dodici Apostoli che tipo di sinon vedono nel dipinto di Milano (in quale momento turno l’ambientazione del punto), sinon e arrivati a esprimere come lo identico Leonardo avrebbe potuto far per eta, prima di mancare, ad addestrare lui stesso il fumetto a l’arazzo reale. Sopra tal caso, ai tanti talenti di Leonardo, si dovrebbe qua aumentare addirittura colui di un “Leonardo arazziere”.